TERAMO – Operazione della Polizia di Stato. Nel pomeriggio dell’11 settembre è stato denunciato un 40enne di Teramo per porto abusivo di strumento atto all’offesa. Aveva un coltello di 22 centimetri circa. Gli agenti sono intervenuti a Teramo, in frazione Villa Pavone Pavone per sedare una lite in atto tra due uomini.

Giunti sul posto, i poliziotti sono riusciti con non poca fatica a riportare la calma: calmati gli animi i due sono stati controllati e perquisiti ed è stato così che è stato rinvenuto e sequestrato il coltello, tenuto da uno dei due nascosto in una tasca interna del giubbino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 621 volte, 1 oggi)