ANCONA – “Si sono svolte regolarmente nelle Marche le attività di autocertificazione o di vaccinazione dei bambini per la scuola materna, in applicazione della legge Lorenzin”.

Ad annunciarlo è il presidente della quarta Commissione (Salute) consiliare regionale Marche Fabrizio Volpini.

“C’è stato un certo affollamento presso le strutture sanitarie dove si fanno le vaccinazioni – racconta – ma non ci sono problemi o intoppi”.

Nei giorni scorsi l’Asur ha spedito circa 10 mila raccomandate alle famiglie di altrettanti bambini della fascia di età da zero a sei anni (su un totale di circa 65 mila) che risultavano non avere effettuato tutte o parte delle vaccinazioni, con una parte da compilare relativa all’accettazione dell’invito, sufficiente al momento per la frequenza.

Alta la percentuale di bambini che si sono presentati muniti di libretto vaccinale, o documenti sostitutivi. Oltre alle aperture straordinarie degli ambulatori, l’Asur ha reclutato altri 12 medici vaccinatori e 26 tra infermieri e assistenti sanitari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 209 volte, 1 oggi)