SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Siamo abituati a vederli in divisa e sempre piuttosto seri e ligi al dovere ma, a quanto pare, anche loro sanno come divertirsi. Stiamo parlando delle forze dell’ordine che, venerdì 15 e sabato 16 settembre, si sfideranno a San Benedetto su un campo di calcetto.

Il Centro Sportivo Eleonora ospiterà infatti la 4^ edizione del Trofeo di calcio  5 “Riviera Delle Palme”, un torneo organizzato dall’Ipa (International Police Association, associazione presente in 68 paesi del mondo n.d.r.) che porta ormai da anni dalle nostre parti corpi di polizia provenienti un po’ da tutto il mondo e accomunati da una sola passione: il calcio.

Il torneo, che lo scorso anno ha visto imporsi la polizia di Tel Aviv (Israele), ospiterà quest’anno ben cinque squadre provenienti dall’estero e in particolare da Belgio, Romania, Slovacchia, Ungheria e Polonia. A sfidarli altre 7 squadre composte da agenti di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria e Capitaneria di Porto, compagini, diciamo così, “locali”, visto che le squadre sono composte da militari di stanza a San Benedetto, Ascoli e Giulianova.

Il torneo è strutturato su due giorni di gare che prenderanno il via dalle 8 e 30 di mattina di venerdì e proseguiranno fino all’ora di pranzo, dopodiché calciatori e famiglie (previste oltre 100 persone a seguito delle squadre straniere) potranno godersi la permanenza al mare. Le partite dureranno 15 minuti ciascuna (tempo unico) e ogni squadra disputerà 5 partite al giorno. Le migliori 4 squadre della giornata di venerdì, poi, passeranno alle fasi finali del sabato, giornata in cui continueranno però a giocare tutte le compagini per determinare la classifica dal quinto al decimo posto.

Insomma non possiamo che augurare ai partecipanti buon divertimento con, il rispetto delle regole che, in questo caso, sembra scontato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 529 volte, 1 oggi)