ALBA ADRIATICA – Ruba un furgone ma viene inseguito e fermato poco dopo dalla polizia. E’ successo giovedì scorso ad Alba Adriatica quando il proprietario del mezzo ha lasciato per qualche istante le chiavi inserite all’interno ed è sceso per entrare in un negozio.

Il ladro, che era appostato nei pressi, è riuscito subito ad approfittare della situazione: con grande rapidità è salito a bordo e si allontanato a velocità sostenuta. Al proprietario del furgone non è rimasto altro che avvisare il 113. La segnalazione è stata inoltrata ala volante mare che, proprio in quel momento, si trovava impegnata ad Alba Adriatica per un posto di blocco e ha notato subito dopo il furgone che stava viaggiando sulla ss16.

Gli agenti si sono messi immediatamente all’inseguimento del mezzo riuscendo a fermarlo poco prima che riuscisse ad immettersi in una via che conduce al lungomare di Alba Adriatica, dove la presenza di molte pedoni e ciclisti avrebbe potuto rendere l’inseguimento molto pericoloso.

A finire in manette è A.R, un 43enne del posto che ora si trova in stato di fermo in attesa dell’udienza di convalida. Per lui è scattata anche una multa per guida senza patente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 274 volte, 1 oggi)