SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fatalità nel pomeriggio del 6 settembre.

Una persona è morta su una spiaggia di Porto d’Ascoli. In fase di accertamento la causa del decesso del bagnante di 82 anni, proveniente dall’entroterra ascolano: un malore o un annegamento le prime ipotesi. Inutili, purtroppo, i primi soccorsi prestati dai presenti e dal personale sanitario del 118 giunto in ambulanza.

Gli uomini della Capitaneria di Porto sono sul posto per chiarire la tragica vicenda. In ausilio la Polizia Municipale. Erano stati allertati anche i Vigili del Fuoco.

Il Magistrato di turno compierà, insieme agli uomini della Guardia Costiera, accertamenti. Il Comandante della Capitaneria di Porto, Alessio Morelli, sta ascoltando in queste ore, negli uffici della sede, alcuni testimoni del tragico evento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.557 volte, 1 oggi)