GROTTAMMARE – Sabato 9 Settembre è in programma la Prima edizione della Maratona del Bersagliere e il 1° Memorial al Bersagliere Luciano Maranesi.

L’evento è costituito da ben due iniziative: la gara competitiva di 8 km e la passeggiata ludico-motoria di 4 km, aperta a tutti.

La partenza della gara è programmata alle ore 17 di sabato 9 settembre, presso la Pineta dei Bersaglieri situata al confine tra San Benedetto del Tronto e Grottammare, sul lungomare A. De Gasperi. Il percorso si svolge lungo tutto il lungomare di Grottammare, nella pista pedonale e ciclabile, senza essere d’intralcio alla viabilità.

Alla gara competitiva possono partecipare tutti i tesserati FIDAL, UISP o di altro ente di promozione sportiva riconosciuti dal CONI. Per iscriversi è necessario inviare la domanda entro le ore 24 di giovedì 7 settembre, all’indirizzo di posta eventi@asete.it oppure inviando un fax al numero 0736-775210.

La quota di partecipazione è di 7 euro con diritto pacco gara e 6 euro per tutti i possessori di chip personale MySDAM.

Per partecipare alla passeggiata ludico-motoria, invece, la tassa di iscrizione è di 4 euro, con la possibilità di iscriversi direttamente sul posto entro le 16.30 del 9 settembre.

Il ritrovo è fissato alle ore 15.30 e la partenza di entrambe le manifestazioni è in programma alle ore 17, per poi terminare alle ore 18 con relative premiazioni.

“Sono felice di partecipare attivamente all’evento – afferma Enzo Rossi della Campofilone – e sono qui come rappresentante dei figli di Luciano Maranesi, uno dei nostri Bersaglieri che ci ha lasciato circa un anno fa. Insieme ai due figli Maria e Roberto, titolari della Campofilone, volevamo ricordarlo con questo 1° Memorial e saremo lieti di ospitare nella nostra azienda chiunque avesse il desiderio di farci visita”.

L’evento è organizzato dall’Associazione Nazionale Bersaglieri Sezione Enrico Toti, con Pino Scartozzi e Luigi Vesperini, e dal Club Ischia Cultura e Sport.

Gli Sponsor che supportano la manifestazione sono l’AVIS, la Cantina Carminucci, la Campofilone e le Cantine D’Ercoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 821 volte, 1 oggi)