SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Il consigliere regionale Fabio Urbinati è stato nominato ieri, dai colleghi di partito Pd, capogruppo in consiglio, notizia che fa “esultare” oggi l’altro capogruppo pD, stavolta in consiglio comunale a San Benedetto, Antimo Di Francesco.

Il democratico dice di essere “soddisfatto per la scelta unanime del gruppo” per un compito, quello di capogruppo “di grande responsabilità in un momento delicato per Regione e tutto il territorio” chiosa Di Francesco di fatti firmando una chiara “pace” con Urbinati, dopo diverse voci rincorsesi negli scorsi mesi e esplose pure in un piccolo caso “politico-gastronomico” quando, in estate i due ebbero posizioni un po’ diverse sul festival Anghiò e in particolare sul suo successore “Ittico” con l’ex assessore al bilancio che ha avuto parole molto più al miele per il “bambino” di Sandro Assenti rispetto a Di Francesco che, con tutto il gruppo sambenedettese, lo definì “un passo indietro” nel cartellone estivo.

La querelle per la verità rientrò già con la presa di posizione del segretario Edward Alfonsi qualche giorno dopo, ma, prima di oggi, era mancato un segnale di pace così esplicito fra i due.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 313 volte, 1 oggi)