PORTO SANT’ELPIDIO – I carabinieri di Porto Sant’Elpidio hanno arrestato per il reato di stalking una donna di origini polacche, residente nella cittadina calzaturiera. La donna nel corso delle ultime settimane aveva perseguitato un uomo del luogo con cui voleva intraprendere una relazione sentimentale, tempestandolo di sms, arrivando a pedinarlo e persino danneggiandone l’autovettura.

Alla fine delle indagini, l’autorità giudiziaria ha quindi deciso di applicare la misura cautelare degli arresti domiciliari, anche in virtù del fatto che la donna fosse già sottoposta ad allontanamento dalla casa familiare. La polacca ora dovrà rispondere del reato di “stalking” (atti persecutori).

 

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.060 volte, 1 oggi)