TERAMO- Nella serata del 26 agosto, nell’ambito dei controlli di Polizia Stradale sul territorio, una pattuglia del Distaccamento di Giulianova ha tratto in arresto un 21enne residente a Teramo.

Gli agenti, avendo notato un via vai di giovani all’interno di un’abitazione sulla SS.80 che mostravano un atteggiamento sospetto subito dopo l’uscita dalla stessa, essendo conosciuti da tempo dalle Forze dell’Ordine come assuntori di droghe,  hanno deciso di procedere al controllo del proprietario della casa effettuando una perquisizione personale e domiciliare finalizzata alla ricerca di sostanze stupefacenti.

Nell’abitazione sono stati rinvenuti un contenitore in cartone per imballaggio di piccole dimensioni con 350 grammi di marijuana, tre involucri in cellophane termosigillati contenenti 1,80 grammi complessivi di cocaina, due piante ad alto fusto di marijuana unitamente a liquido fertilizzante e materiale per la preparazione e il confezionamento delle dosi e la somma di 1.830 euro in banconote di vario taglio.

Tratto in arresto, il 21enne è stato posto a disposizione della Procura della Repubblica agli arresti domiciliari in attesa della convalida.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.507 volte, 1 oggi)