ANCONA – Sono 800 i nuovi insegnanti di ruolo che prenderanno servizio dal primo settembre nelle scuole di ogni ordine e grado delle delle Marche. Un ulteriore passo avanti nel processo di stabilizzazione del personale della scuola, ma anche un importante contributo a garanzia della continuità didattica per alunni e famiglie.

Un risultato ottenuto grazie all’impegno profuso dal personale dell’Ufficio scolastico regionale con le sue articolazioni territoriali nei mesi estivi con tempi tecnici sempre più contingentati per assicurare l’avvio dell’anno scolastico. Assunti a tempo indeterminato 724 insegnanti su posti comuni e 78 docenti di sostegno, quasi 300 del totale nella sola provincia di Ancona.

La quota maggiore riguarda gli insegnanti delle varie discipline delle scuole superiori (326), cui vanno aggiunti 26 insegnanti di sostegno. Un numero quasi pari è stato assegnato alle scuole del primo ciclo (primaria e secondaria di primo grado), dove prenderanno servizio 318 nuovi insegnanti (40 di sostegno).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 354 volte, 1 oggi)