SANT’ELPIDIO A MARE –  I carabinieri della stazione di Sant’Elpidio a Mare hanno eseguito oggi un’ordinanza di carcerazione nei confronti di un uomo di 50 anni, residente a Casette d’Ete.

L’uomo era stato condannato a due anni di reclusione per bancarotta fraudolenta e stava scontando la pena in affidamento ai servizi sociali con l’obbligo di dimora nelle ore notturne, obbligo però violato per ben sei volte dall’uomo che quindi si è visto revocare l’affidamento in prova da parte della magistratura di sorveglianza. Per lui adesso si aprono le porte del carcere, in cui dovrà scontare il resto della pena, ovvero due mesi.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 653 volte, 1 oggi)