ACQUAVIVA PICENA – Si disputa oggi e domani ad Acquaviva Picena un importantissimo evento sportivo che sarà anche il modo per ricordare a pochi mesi dalla sua scomparsa lo storico presidente dell’Acquaviva Calcio Vincenzo Mora. Il campo sportivo cittadino, infatti, ospiterà la prima edizione del Memorial a lui dedicato e il tredicesimo torneo intitolato a Nicolas Girolami, in un fine settimana dalle grandi emozioni.

Dopo le prime partite del torneo giovanile (al quale prendono parte le formazioni del settore giovanile dell’Acquaviva con calciatori nati tra il 2002 e il 2011, oltre a formazioni del Ripatransone e una squadra proveniente dalla provincia di Lecce), ci sarà un momento molto toccante con la proiezione di alcune immagini che ricordano i momenti più belli di Vincenzo Mora alla guida della formazione arancio blu, alla presenza di molti dei protagonisti di ieri e di oggi, capitanati dall’attuale vice sindaco Luca Balletta, ex di lungo di corso dell’Acquaviva.

«Vincenzo Mora – ha detto Balletta – è stato per tutti noi una persona eccezionale, il presidente che tutti avremmo sempre voluto, capace addirittura di ospitarci nella sua villa per la preparazione pre-campionato. Ha dato tutto per l’Acquaviva e per Acquaviva e devo essergli molto riconoscente. Ho disputato diciotto campionati con questa maglia, dal 1995 al 2012 oltre a essere allenatore del settore giovanile e collaboratore di Gigi Travaglini in prima squadra e un presidente come lui mi manca tantissimo. Lui è venuto a mancare a maggio, quando eravamo sotto elezioni e quindi non abbiamo avuto il tempo materiale di organizzare un evento più grande, ma il prossimo anno ci impegniamo a fare molto di più. Vorremmo intitolare a lui il campo sportivo comunale».

Domani dalle 17 le gare di semifinale e finale del torneo giovanile, inframmezzate dalla Santa Messa, alla presenza dei familiari di Vincenzo Mora.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 272 volte, 1 oggi)