SANT’ELPIDIO A MARE – Blitz delle Forze dell’Ordine nei giorni scorsi.

I carabinieri di Sant’Elpidio a Mare hanno denunciato per truffa continuata i proprietari di un bar del luogo in quanto, per un periodo imprecisato in concorso fra loro al fine di trarne un ingiusto profitto, avevano manomesso il contatore dell’energia elettrica installato nell’esercizio pubblico utilizzando un grosso magnete che alterava la misurazione reale del consumo in Kw, rimuovendolo poi durante le ore diurne per eludere i controlli.

La società elettrica ha conseguentemente provveduto all’immediato distacco dell’energia nelle more di ulteriori accertamenti. Il danno stimato si aggira a circa 20 mila euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.881 volte, 1 oggi)