SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ notizia di oggi di un’ordinanza sindacale, in vigore dal 18 agosto, che dice “stop” alla musica dalle 22 per un noto locale del lungomare sambenedettese, tra i più frequentati dalla cosiddetta “movida” in Riviera. Il locale ha infatti superato i decibel consentiti dalla legge a seguito di un rilevamento posto in essere nella notte fra lunedì 10  e martedì 11 luglio scorsi.

Il divieto di “diffusione sonora” è valido dalle 22 alle 6 del mattino e sarà in vigore fino a che la struttura non adempirà agli interventi di bonifica acustica e fino al parere favorevole dell’Arpam (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale) sugli stessi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.800 volte, 1 oggi)