SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato di Elio Core, presidente dell’Associazione Punto Aiuto Cittadino, che scrive al sindaco Piunti e all’assessore di riferimento. L’argomento? Gli spazi pubblici da mettere a disposizione per gli anziani.

“Egregio Sindaco, Gentile Assessore,
nella qualità di Presidente dell’Associazione Punto Aiuto cittadino, le rappresento la necessità del problema degli anziani e degli orti sociali esistenti nel quartiere di Porto D’Ascoli.

Ciò premesso,
La solitudine degli anziani nel quartiere di Porto D’Ascoli Centro è fortemente sentita tra i cittadini. Numerose famiglie lamentano la mancanza di strutture polifunzionali che sarebbero sicuramente centri di riferimento e momenti di aggregazione sociale. Giornalmente assistiamo al triste fenomeno di anziani che vagano nel quartiere senza una meta. La popolazione invecchia e come tale occorrono politiche sociali adeguate con interventi strutturati. Dunque su questo importante problema l’Associazione Punto Aiuto Cittadino le chiede di porre in essere interventi mirati sul problema degli anziani anche in considerazione della maggiore aspettativa di vita.
Il nostro quartiere è dotato di due parchi pubblici rispettivamente il Parco Eleonora e Ristori, entrambi concessi in gestione alle Associazioni locali Truentum e Torre Guelfa, le quali possono essere stimolate a contribuire affinché tali spazi o strutture possono essere anche utilizzati per gli scopi enunciati, in attesa di strutture polifunzionali da individuare nel quartiere ovverosia centri con palestre, circoli, bar, cinema, sale ricreative ecc.
Ulteriore richiesta che sottoponiamo alla sua attenzione è la realizzazione degli orti sociali già strutturati e operativi per altri quartieri, più volte invocati e mai realizzati nel nostro quartiere.
Gli orti sociali potrebbero essere realizzati dietro la Scuola Media Cappella e sarebbe una iniziativa lodevole tendente ad occupare le ore libere dell’anziano, per combattere la solitudine, per impegnare la mente, per dare maggiore impulso al suo vivere quotidiano.
Per quanto in premessa, l’Associazione Punto Aiuto Cittadino, le chiede che detti spazi pubblici (Parco Eleonora e Ristori), siano messi da subito anche a disposizione degli anziani, creando circoli culturali, attraverso i quali praticare con tessera associati agevolazioni su tutti i servizi di cui dispongono le varie Associazioni che gestiscono per conto del Comune detti parchi pubblici.        

Per tutti questi motivi, l’Associazione le chiede quindi un incontro in tempi brevi al fine di risolvere i problemi posti in essere e nel mentre, mi pregio inviarle distinti saluti

Il Presidente
Elio Core”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 7.597 volte, 1 oggi)