GROTTAMMARE – E’ in arrivo l’ultimo appuntamento con “Logge d’autore“, l’esposizione artistica che raduna annualmente pittori locali e nazionali. L’iniziativa è curata da Francesco Colella, in collaborazione con l’Associazione Paese Alto ed il patrocinio del Comune di Grottammare.

Dal 18 al 24 agosto, sotto le belle logge di Piazza Peretti, sarà possibile ammirare le opere di Ilya Pachkovski, dedicate ai più suggestivi scorci di Grottammare e dell’Adriatico. La mostra, dal titolo “Mmare“, è stata vincitrice della scorsa edizione dell’estemporanea “un Borgo d’Amare”.

Lo stile di Pachkovski si potrebbe definire una sorta di post impressionismo: tele incentrate sul colore, con pennellate dense e tonalità vivaci, lo rendono molto affine a Van Gogh; allo stesso tempo, però, si nota anche una tendenza alla pennellata breve e ordinata, tratto proprio del puntinismo. La modernità delle opere di Pachkovski risiede soprattutto nei temi, in questo caso dedicati alla Grottammare attuale, ma non solo: messo di fronte alla sfida di elaborare un tema fantastico, Pachkovski è in grado di rispondere con un disegno preciso, proporzionato e ben inserito nello spazio, in contrasto con le situazioni decisamente grottesche rappresentate. E’ il caso dei quadri realizzati per la mostra “Pinocchio” di Grottammare, dedicati all’omonimo personaggio; nei Pinocchi si intravede una certa contaminazione con la street art.

Pachkovski, in generale, dà l’idea di un artista in attiva fase di sperimentazione, con ottime potenzialità ed uno stile in formazione.

La mostra è gratuita; i quadri saranno visibili tutti i giorni dalle ore 18.30 a mezzanotte.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 124 volte, 4 oggi)