CANZANO – E’ stato trovato senza vita nella sua auto Alessandro Bosica, 75 anni, capostipite di una famiglia di maestri porchettai di Canzano.

Inutili i tentativi di rianimarlo. Alessandro, che da qualche tempo non si occupava più di vendita diretta e, al momento del tragico ritrovamento, la sua auto era parcheggiata nei pressi dell’allevamento di sua proprietà.

Ancora non si conoscono con esattezza le cause della morte. Bosica lascia la moglie Blandina e i figli Daniele, Renato e Luciano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.834 volte, 1 oggi)