SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel tardo pomeriggio del 5 agosto, intorno alle 18, una turista di 72 anni di origine ceca ha accusato un malore in acqua che probabilmente, dalle notizie apprese, le ha causato un annegamento. Tirata fuori dall’acqua, subito sono partiti i tentativi di rianimazione col personale del 118 e la Guardia Costiera giunti sul posto ed è stato chiamato l’elisoccorso che, però, è rientrato poco dopo viste la situazione gravissima in cui versava la donna di cui è stato dichiarato il decesso poco dopo le 19.

Alle 19 e 40 la salma si trova ancora in spiaggia in attesa del trasferimento all’obitorio.

L’infausto evento si è verificato nelle acque di Porto D’Ascoli all’altezza dello chalet Amerigo.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 6.240 volte, 1 oggi)