MONTEFIORE DELL’ASO – Sinfonie di Cinema, che quest’anno è giunto alla sua XVII edizione, è ormai un piacevole ed immancabile appuntamento, non solo per gli abitanti di Montefiore dell’Aso, ma anche per gli appassionati di tutta la provincia ascolana.

La rassegna, nata da un’idea di Pepi Morgia, propone ogni estate una selezione dei migliori film, scelti tra classici degli anni passati, film d’animazione e speciali anteprime; le proiezioni sono presentate da altrettanti ospiti: artisti come Fabrizio Bentivoglio, Marco Tullio Giordana, Neri Marcorè, Angelo Turetta, Michelangelo Barbieri, Umberto Montiroli, sono solo alcuni degli invitati intervenuti nelle edizioni precedenti.

Il Festival 2017, dedicato alla “scrittura cinematografica in rapporto al racconto“, si svolgerà dall’8 al 13 agosto, presso il Chiostro di San Francesco, dalle ore 21.15 in poi.

Martedì 8 agosto, l’evento di apertura sarà una serata dedicata ai territori colpiti dal sisma: ViviAmo le Marche, con l’intervento del sociologo Aldo Bonomi e del Dirigente Regione Marche Raimondo Orsetti.

Mercoledì 9 agosto, sarà proiettato il film “La tenerezza” di Gianni Amelio, vincitore del Nastro d’Argento come miglior film del 2017. La serata del 10 agosto, invece, verrà animata da un tocco di comicità, con il film “Amici miei” di Mario Monicelli.

Venerdì 11 agosto, l’incontro è dedicato ai più giovani, con la proiezione del corto “Essere” di Pier Luigi Lunerti. Seguirà il film d’animazione “Alla ricerca di Dory”.

Sabato 12 agosto è prevista “La pazza gioia” di Paolo Virzì, riconosciuto come miglior film italiano del 2016.

Domenica 13, infine, chiuderà il Festival una speciale proiezione in anteprima nazionale: “Due soldati“, di Marco Tullio Giordana; un film su Napoli, sull’amore e sul futuro dei giovani, in una città bella e insieme violenta, dove la guerra si vive in tutte le sue forme. Saranno ospiti della serata il regista Marco Tullio Giordana, il Direttore della Fotografia Enzo Carpineta e la Segretaria di edizione Cinzia Liberati. L’ingresso agli eventi è gratuito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 257 volte, 1 oggi)