SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Beach Soccer sarà al potere per quattro giorni, da giovedì 3 agosto fino a domenica 6 agosto, in quel della Beretta Beach Arena di San Benedetto del Tronto con le Final Eight di Serie Aon di Beach Soccer, alle quali parteciperà anche la squadra locale: la Happy Car Sambenedettese. La manifestazione è stata presentata il 2 agosto tramite una conferenza stampa, presso il comune di San Benedetto del Tronto, alla quale sono accorse molte personalità.

“Questo evento rafforza il binomio turismo-sport – ha affermato Pierluigi Tassotti, assessore allo sport – Per noi è un onore ospitare questi quattro giorni di grande spettacolo nella nostra Beach Arena, un gioiello che custodiamo gelosamente e che speriamo possa permetterci in futuro di ospitare eventi di caratura maggiore. Vedremo cosa riserverà il futuro, ma la volontà c’è”.

L’impegno profuso per la Beach Arena è stato poi ribadito dal presidente della Happy Car Sambenedettese, Giancarlo Pasqualini: “Stiamo facendo grandi sforzi insieme all’amministrazione per mantenere l’arena in condizioni ottimali ed adatta a questi eventi”. Spostandosi sul versante sportivo, Pasqualini ha sottolineato la fiducia e la voglia di fare bene: “La vittoria della Coppa Italia in quel di Terracina è stato un gran risultato. Arriviamo qui al meglio e vogliamo onorare questi colori. Siamo concentrati al massimo, consapevoli che poter giocare in casa le finali è un’occasione unica”.

Grande entusiasmo anche per Bernardo Carfagna, rappresentante dello sponsor ufficiale della Samb, Happy Car: “Avere una tappa a San Benedetto del Tronto ed una squadra in grado di competere legata al nostro nome, ci rende orgogliosi di questa sinergia”.

“San Benedetto è testimone della capacità di creare turismo sportivo del beach soccer” ha poi aggiunto Ferdinando Arcopinto, delegato della FIGC, il quale ha concluso con una proposta invitante, raccolta dall’assessore: “San Benedetto si è già dimostrata molto attiva negli ultimi 14 anni per quanto riguarda questa disciplina, perché non costruire una struttura fissa fruibile per tutto l’anno? Sarebbe un grande passo avanti per avvicinare i giovani a questa disciplina”.

Il 3 agosto l’Happy Car Samb affronterà, in casa alla Beach Arena, Viareggio per la Supercoppa Italiana. Sicuramente i giocatori di mister Oliviero Di Lorenzo saranno ben sostenuti dal tifo rossoblu.

Dal 4 agosto avranno luogo le finali Scudetto, sempre alla Beach Arena, dove Happy Car Samb esordirà contro Napoli.

Naturalmente è auspicato il pubblico delle grandi occasioni per sostenere i rossoblu. La città di San Benedetto saprà rispondere presente a questi eventi sportivi molto importanti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 365 volte, 1 oggi)