SAN BENEDETTO DEL TRONTO – È finita la settimana di fuoco del CNS, tanti gli eventi, tante le manifestazioni che si sono incrociate anche con la tradizionale festa della Madonna della Marina di San Benedetto del Tronto. L’ultimo evento sportivo in ordine di apparizione, la 17ª edizione de “La Sfida”, challenge internazionale a squadre di pesca d’altura Memorial Massimo De Nardis.

Edizione record, 36 equipaggi al via provenienti da tutta Italia, i migliori nella specialità di drifting d’altura, e due equipaggi targati IGFA (International Game Fishing Association), con a bordo il presidente Robert Kramer direttamente da Miami, Florida, Doug Sanderson dall’Australia, Michel Merchandise dal Belgio e Massimo Brogna dall’Italia, anche loro targati IGFA.

Per un grande parterre de rois, due giorni meravigliosi di gara, con mare e tempo perfetti per una grande ed emozionante sfida al largo della bellissima e famosa riviera delle palme a caccia del pregiato tonno rosso dell’adriatico.

Al termine, straordinari i numeri, nelle due giornate catturati e rilasciati regolarmente vivi circa 130 tonni rossi e oltre 50 tonni alletterati, un risultato esaltante per gli oltre 140 pescatori in gara, quasi tutti I trentasei equipaggi sono riusciti a realizzare almeno una cattura valida, da sottolineare anche quella di due esemplari di pesce spada e di due squali verdesca, anche loro rilasciati vivi.

Grande festa anche in banchina e sul moletto Tiziano, con le prelibatezze culinarie di terra e di mare offerte senza tregua dall’organizzazione a tutti i partecipanti, ospiti, sponsor, autorità, amici e grandissima soddisfazione per gli equipaggi saliti sul podio in questa straordinaria edizione de La Sfida, che rimarrà negli annali anche perché è stata l’edizione del cinquantennale del Circolo Nautico Sambenedettese che da sempre organizza l’evento, cinquanta anni di sport, di storie di mare, di uomini e tanto altro e questa edizione de La Sfida è stato il più bel regalo per il CNS è per tutti coloro che hanno partecipato.

Per la cronaca primi sul podio le imbarcazioni Topa Gigia (ASD Birillo) e Rocken’ Reel (C.N. Bellaria) con 14.453 punti, al secondo posto Tommy One e Shark One (Levanter Fishing Club) con 12.935, terzi classificati i locali Hard Fish e Luxor (CNS) con 11.373.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 309 volte, 1 oggi)