SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Protezione Civile delle Marche ha emesso un’allerta per ondata di calore che interesserà tutta la regione nei prossimi giorni.

A San Benedetto del Tronto le temperature toccheranno i 32 gradi il 2 agosto con 34 gradi di temperatura percepita.

Il livello di pericolo è fissato a 2, ovvero “sono previste temperature elevate e condizioni meteorologiche a rischio, in particolare per i sottosistemi di persone suscettibili. Allerta dei servizi sanitari e sociali”.

L’amministrazione comunale, su indicazione del sindaco Pasqualino Piunti, ha subito predisposto le misure previste in questi casi e adottate in passato in analoghe situazioni.

Innanzitutto gli over 65 che ne hanno bisogno potranno recarsi al Centro Primavera, per trascorrere le ore più calde della giornata in un ambiente accogliente e fresco.

Altri spazi pubblici dove è possibile trovare refrigerio sono l’atrio della sala consiliare e la Biblioteca comunale (quest’ultima solo in orario antimeridiano), che si trovano a pochi passi dallo stesso Centro Primavera.

L’amministrazione comunale inoltre raccomanda a tutta la popolazione di seguire i consigli utili del Ministero della Salute: uscire di casa nelle ore meno calde della giornata, indossare un abbigliamento leggero e comodo, rinfrescare l’ambiente domestico e di lavoro, bere molti liquidi, mangiare molta frutta e verdura, non bere alcolici, fare pasti leggeri e porre attenzione alla conservazione domestica degli alimenti, non uscire all’aria aperta tra le 11 e le 18, non fare attività fisica intensa, proteggere la pelle, il capo e gli occhi dai raggi del sole, non lasciare mai persone o animali nelle auto in sosta, anche se per poco tempo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.240 volte, 1 oggi)