SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Manca meno di una settimana all’amichevole di lusso tra Inter e Villarreal che si disputerà a San Benedetto del Tronto il 6 agosto allo stadio “Riviera delle Palme”.

E’ annunciato il pienone nell’impianto sportivo sambenedettese: era dal 1998, con Milan-Celta Vigo e Juventus-Espanyol, che la Riviera non assaporava il calcio di Serie A e il calcio estero. L’anno prima ci fu l’amichevole fra Juventus e Bayern Monaco.

I nerazzurri, guidati quest’anno da mister Luciano Spalletti, sono appena tornati dalla tournèè in Asia (Cina e Singapore). Buoni i risultati ottenuti dalla squadra: tre vittorie all’International Champions Cup contro Lione, Bayern Monaco e Chelsea e un pareggio nell’amichevole contro lo Schalke 04.

Protagonisti Eder, Jovetic e Perisic. L’ambiente nerazzurro sembra ritrovare serenità dopo un avvio travagliato e pieno di dubbi. I tifosi cominciano ad essere più fiduciosi e attendono il rientro di Icardi che alla stampa nazionale afferma: “Sto bene, sto completando il recupero dall’infortunio accusato nel finale della scorsa stagione. Mercoledì sarò alla Pinetina con la squadra a pieno regime. Sarò pronto per l’inizio del campionato”.

Il capitano, inoltre, riserva elogi al nuovo mister: “Spalletti è un martello e stiamo cambiando gli atteggiamenti. Con lui distrazioni vietate per arrivare all’obiettivo Champions“.

Il tecnico toscano ha affermato: “Sta tornando la voglia di Inter fra i tifosi e giocatori. Abbiamo una rosa composta da fortissimi calciatori, pronta per affrontare una stagione difficile che però può regalare soddisfazioni”.

Si vedranno progressi anche a San Benedetto? I tifosi nerazzurri della Riviera (ma anche della Provincia e del vicino Abruzzo) sperano di sì e vorranno vedere una bella Inter all’interno del “Riviera delle Palme” contro gli spagnoli del Villarreal.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 961 volte, 1 oggi)