SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sarà il Napoli dell’ex rossoblù Lucio e di Kuman il primo avversario della Happy Car Samb nelle finali scudetto che si disputeranno alla Beach Arena di San Benedetto da venerdì prossimo a domenica 6 agosto.

Questo il verdetto finale della tappa di San Salvo Marina che si è conclusa ieri. Nella partita conclusiva, che assegnava il secondo e il terzo posto del girone Nord della serie A-On dietro al Viareggio, i rossoblù sono stati sconfitti 7-6 ai calci di rigore dal Pisa, dopo che sia i tempi regolamentari che quello supplementare si erano chiusi sul 4-4 con tripletta di Lucas e rete del pareggio definitivo di Eudin su calcio di punizione.

Dal dischetto però è stato lo stesso brasiliano a fallire il terzo e ultimo tiro dopo che Bruno Novo e Lucas avevano trafitto il portiere toscano Battini. La partita è stata vivace nei primi due tempi per poi scemare di intensità nel terzo e in particolare il secondo è stato l’apice del divertimento per gli spettatori, visto che in esso sono stati realizzate ben sei delle otto reti complessive, con alcune spettacolari prodezze personali, veri e propri spot per il beach soccer.

“Stiamo lavorando per arrivare alle finali in ottima forma – ha detto Lucas, autore di una splendida tripletta – anche se dobbiamo prima giocare e provare a vincere contro Viareggio per la Supercoppa. Non sarà facile perché loro sono forti e inoltre subito dopo dovremo giocare i quarti di finale delle finali scudetto, ma noi vogliamo vincere e ce la metteremo tutta”. Lucas ha segnato un gol pazzesco sul 3-4, con una giocata che sarebbe difficile anche sul parquet o su un campo in erba.

“Diciamo che è una giocata che provo spesso e che ho nelle mie corde, ma stavolta è riuscita davvero bene. In questo periodo mi sento in forma e aver vinto il Mundialito con la maglia del Brasile alla mia prima convocazione è una cosa che mi rende ancora più felice”.

Questa la formazione della Happy Car che è scesa in campo contro il Pisa: Pastore, Di Marco, Ietri, Lucas, Bruno Novo, Palma, Camilli, Eudin, Addarii, Del Mestre, Chiodi. All. Di Lorenzo;

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 191 volte, 1 oggi)