CUPRA MARITTIMA – Imprevisto nella notte tra il 27 e 28 luglio.

Un mucchio di sterpaglie è stato, presubilmente, incendiato al parco Martiri delle Foibe di Cupra Marittima da ignoti.

Fortunatamente alcune persone di passaggio si sono accorte delle fiamme e del fumo e sono intervenute immediatamente a spegnere il piccolo incendio.

Il loro intervento ha evitato sicuramente conseguenze peggiori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 172 volte, 1 oggi)