SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Inizia il 28 luglio a San Salvo Marina per concludersi domenica 30 luglio l’ultima tappa del girone Nord della serie A-On di Beach Soccer e la Happy Car Samb cerca gli ultimi punti per qualificarsi alla finale scudetto che ospiterà a San Benedetto dal 4 al 6 agosto, preceduta dalla finale di Supercoppa che vedrà i rossoblù sfidare per l’ennesima volta il Viareggio.

La formazione di mister Oliviero Di Lorenzo avrà il compito di aprire le danze, visto che lo strano calendario di quest’anno ha riservato a Bruno Novo e compagni orari decisamente poco agevoli, rispetto alle altre candidate allo scudetto. Alle ore 14.30 del 28 luglio la Happy Car dovrà vedersela contro la No Name Nettuno, già sconfitta in Coppa Italia, ma le precauzioni non sono mai troppe, visto che i punti in palio varranno doppio, contenendo in sé il pass per la finale tricolore.

Formazione al completo questa volta, visto che il capitano Bruno Novo dopo aver rinunciato al Mundialito per curarsi al meglio, è in forma e battagliero più che mai. Sono tornati anche il brasiliano Lucas (che il Mundialito lo ha vinto con la nazionale verde oro) e lo spagnolo Pablo Perez che ha sfiorato con il suo Levante lo scudetto iberico, perso solo in finale.

Tutti abili e arruolati gli italiani per cui Di Lorenzo avrà solo l’imbarazzo della scelta per mandare in campo la formazione. Dopo la gara di domani la Happy Car Samb dovrà affrontare il Romagna (sabato alle 15.45) e il Pisa (domenica alla stessa ora) e al termine della tappa verificare la propria posizione in classifica.

Nel girone meridionale ha vinto il Catania che porta con sé a San Benedetto Canalicchio, Napoli e Terracina, giunto solamente quarto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 204 volte, 1 oggi)