FERMO – Un ordigno incendiario è stato lanciato la scorsa notte contro la caserma-deposito della Polizia Municipale di Fermo.

A quanto riportato da una nota dell’Ansa, la bomba rudimentale è entrata da una finestra aperta, bucando una zanzariera, ed è caduta all’interno prendendo fuoco.

Sul luogo c’erano due agenti, appena rientrati da un servizio di pattuglia con la Polizia di Stato. Uno dei due, all’esterno, ha notato una persona incappucciata, ha intimato l’alt e ha sparato un colpo in aria, ma l’attentatore si è dileguato.

L’altro agente, che trovava all’interno, ha spento le fiamme.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 139 volte, 1 oggi)