SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La splendida e suggestiva Torre dei Gualtieri ospiterà dal 29 luglio all’11 agosto la mostra di opere due artisti vissuti in epoche diverse ma accomunati dalla fama mondiale: il pittore e incisore giapponese Katsushika Hokusai (1760-1849) e il pittore cubano Antonio Ferrer Cabello (1913-2006).

Artista eccentrico e meticoloso, Hokusai deve la sua fama principalmente alle stampe. In una carriera lunga più di sessant’anni esplorò comunque varie forme d’arte cimentandosi nella produzione di xilografie a soggetto teatrale, di stampe augurali a circolazione privata e, negli anni trenta dell’Ottocento, di serie paesaggistiche. Di Hokusai è famosissima in tutto il mondo l’opera denominata “La grande onda”: la mostra sambenedettese proporrà in rassegna 25 opere di Hokusai e di altri suoi contemporanei. Si tratta di un evento eccezionale, visto che le opere di Hokusai sono state esposte una sola volta a Palazzo Reale di Milano.

Antonio Ferrer Cabello è riconosciuto come il maggior rappresentante della pittura impressionista cubana, anche se non gli hanno fanno difetto qualità di ritrattista: ha esposto sia negli Stati Uniti che in Europa ricevendo premi e riconoscimenti a New York e Miami. La mostra sambenedettese proporrà 25 opere di Cabello, tra le quali una suggestiva tela facente parte del tema “La rumba en la calle” e alcuni acquarelli.

L’ingresso alla mostra è ad offerta e il ricavato sarà devoluto all’Associazione per l’aiuto e la tutela del diabetico di San Benedetto del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 464 volte, 1 oggi)