GROTTAMMARE – Il 29 luglio dalle ore 22, all’interno della manifestazione “Piano cerca Pianista”, organizzata dall’Associazione Paese Alto Grottammare e patrocinata dal Comune, immerso nella magnifica cornice paesaggistica del vecchio incasato, Mr Adrian Theodor Vasilache presenta “la musica Parla a tutti: Chopin e Leopardi” .

Il programma prevede le opere di Fr. Chopin: Studio op.25 ne.7 in do diesis minore; Notturno op.post. in do diesis minore; Sonata op.35 in si bemolle minore Grave, Doppio movimento, Scherzo, Marcia funebre, Finale; interludio poetico: analisi musicale dell’Infinito, Notturno op. 27 nr.2 in re bemolle maggiore; Mazurke: op.22 nr.2 in do maggiore e op. 33 nr.4 in si minore.

Il significato di questo particolarissimo concerto può essere condensato nella frase: “La Musica parla, la Poesia canta”. Il programma musicale è stato scelto per illustrare la sorprendente vicinanza e la profonda affinità delle opere pianistiche di Chopin con alcuni dei più noti versi  leopardiani. L’argomentazione di tale accostamento sarà breve, diretta e non accademica verrà evidenziata, con brevi esempi sonori, la grande affinità musicale, dalle frasi ampie, ai livelli dei singoli suoni.

Adrian Theodor Vasilache nasce a Bucarest e segue tutti i gradi dell’istruzione musicale, oltre allo studio della psicologia (psichiatria e neurofisiologia) e della filosofia (storia ed estetica). Nella sua carriera vanta una ricca attività concertistica e didattica, incidendo anche per le radio televisioni: romena, spagnola, inglese e italiana (RAI).

Dal 1979 vive e lavora in Italia dove suona regolarmente per le più prestigiose stagioni di : Milano, Trieste, Torino, Roma, Cagliari, Bari, San Marino, Bologna, Catania, Messina, Ancona. Dal 1990 collabora anche col Teatro alla Scala di Milano, come maestro sostituto del direttore – Sawalisch, Muti. Direttore artistico del concorso internazionale di Casale Monferrato è spesso invitato nelle giurie dei concorsi internazionali. All’estero suona in Spagna, Portogallo, Svizzera, Romania, Germania, U.S.A; dal 1994 è spesso invitato in Inghilterra per tenere recitals pianistici o concerti con orchestra.

È l’ideatore e principale realizzatore del programma “La Musica nella didattica” promosso dalla Provincia di Milano , dal 1993 al 2008 e nella Provincia di Ancona dal 1996 al 2005. Per la Provincia di Milano, ha pubblicato un libro incentrato sui rapporti musicali e filosofici tra il linguaggio pianistico chopiniano e la poesia di Leopardi: “Poeti romantici della musica e della parola”. Dal 2016 è impegnato in un lungo ciclo di sonate beethoveniane: dalla Toscana fino agli USA (Florida). Dal 1973, l’anno del suo debutto, ad oggi, ha tenuto più di 2 mila concerti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 276 volte, 1 oggi)