GROTTAMMARE – Domenica 30 luglio alle ore 9.30 presso il litorale della Riserva Naturale Sentina di fronte all’edificio storico “Torre sul Porto”, avrà luogo la liberazione di un esemplare di tartaruga marina “Caretta caretta”.

L’esemplare è stato rinvenuto in difficoltà questo inverno a San Benedetto del Tronto.

Capita purtroppo spesso che le tartarughe marine restino intrappolate nelle reti da pesca, o che abbiano problemi a seguito dell’ingestione di buste di plastica scambiate per meduse, le loro prede preferite.

La tartaruga in questione è stata curata e tenuta in osservazione presso la sede locale dell’Università di Camerino e ora può essere rilasciata nel suo ambiente naturale in seguito agli ultimi accertamenti effettuati dalla Fondazione Cetacea di Riccione.

La liberazione avverrà con il fondamentale supporto della Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto, che collabora con la Riserva fin dal momento in cui le tartarughe in difficoltà vengono avvistate.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 228 volte, 1 oggi)