GROTTAMMARE – Arrivano aggiornamenti anche da Grottammare dopo la bufera nel primo pomeriggio del 25 luglio e la prima comunicazione inviata dal Comune.

Il sindaco Enrico Piergallini afferma a Riviera Oggi: “Stiamo lentamente tornando alla normalità. Sono state liberate le strade più ‘disagiate’ ovvero la via di Montesecco (era caduto un grosso pino), la strada Cuprense e via De Nardi (entrambe le carreggiate interessate da cadute alberi). I pompieri stanno giungendo vicino alla sede della Misericordia di Grottammare per liberare l’area da un grosso albero caduto”.

Il primo cittadino aggiorna anche sulla situazione dei sottopassi: “Sono stati liberati tutti i pontini. Unico rimasto in fase di gestione è quello di via Ballestra dove stanno lavorando gli uomini della Ciip. Un grazie lo rivolgo alle varie ditte che sono intervenute per aiutarci. Il pontino di via Dante Alighieri è stato liberato, presentava ostruzioni importanti a causa dell’incredibile grandinata”.

“Inoltre – aggiunge il sindaco a Riviera Oggi – nel giro di un’ora sono state stappate tutte le caditoie intasate. Dal 26 luglio faremo la conta dei danni. Mi segnalano un danno significativo, però ancora da verificare, all’ingresso della pista ciclabile che da Grottammare porta a Cupra: una sorta di cedimento. Poi proseguirà l’opera di pulizia in tutte le strade delle città dai vari detriti e rifiuti”.

Il sindaco Enrico Piergallini dichiara: “Domani convocherò una riunione per comprendere meglio le conseguenze riportate dopo la bufera nelle nostre campagne e al sistema agricolo vivaistico della città. Purtroppo le prime stime non sono incoraggianti”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.371 volte, 1 oggi)