GIULIANOVA – Apprensione e timore sulla costa teramana.

Dalle 15.30 del 25 luglio risulta disperso un peschereccio al largo di Giulianova. A bordo, dalle prime indiscrezioni, c’erano due persone.

Sono in corso le ricerche con mezzi di soccorso navali e anche elicotteri della Capitaneria di Porto abruzzese e altre Forze dell’Ordine. Al momento, però, non ci sono tracce.

AGGIORNAMENTO ORE 21 Purtroppo sono morti i due marittimi a bordo del peschereccio Eliana disperso dal pomeriggio del 25 luglio. I corpi sono stati individuati e recuperati dalla motovedetta della Guardia Costiera di San Benedetto. Nessuna traccia del natante, presubilmente affondato. Ritrovati soltanto dei detriti. Potrebbe essersi trattato di un guasto a bordo oppure di un affondamento dovuto al mare agitato. Le vittime sono Elia Artone, 64 anni, e Claudio Mazza, 54 anni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.750 volte, 1 oggi)