Grottammare – Si è concluso mercoledì 19 Luglio, con il triangolare Femminile, il torneo di Calcio a 5 “Summer Cup 2017” organizzato dall’ASD Sporting Grottammare al campo “Tintoretto” di Grottammare, manifestazione giunta ormai al terzo anno e che ha portato quest’anno circa 230 atleti a Grottammare, tra cui top player di tutte le categorie. Sono state ben 23 le squadre che divise in 4 categorie Under 16, Under 19, Over 35 e Femminile, si sono date battaglia sul campo di gioco.

Vincitori dell’Under 16 la squadra GMD Junior che qualificata come terza nel girone ha ribaltato i pronostici vincendo la finale contro Riva del Sole Calcio e RM London 17. Capocannoniere del torneo Spaneshi Rikardo, miglior portiere Vagnoni Lorenzo e capocannoniere del triangolare Pomili Davide
GMD Junior: Vagnoni Lorenzo, Pomili Davide, Marucci Stefano, Carminucci Amedeo, Manni Lorenzo, Pomili Alex, Re Alessio, Ceccarelli Luca, mister Pomili Giancarlo
Nell’Under 19 invece dominio della squadra “Noa” che già nella fase a gironi ha dimostrato di non temere nessuno. Bellissimo il triangolare finale tra Noa, Metal Jack e Semo Scarsi Sciolti che hanno potuto poco contro la squadra di Nabil Zahraoui, una squadra veloce e tecnica che ha confermato il primo posto. Eletto capocannoniere del triangolare Gian Marco Cocci mentre il premio miglior portiere va a Fabio Baldonier.

Discorso diverso per l’Over 35, vittoria per la squadra Sicurauto srl che con la qualità in campo di Fanesi e company, ha ribaltato il secondo posto nel girone vincendo contro i ragazzi de #quellidelcalciotennis di mister Maurizio Lauro e contro la Real Trec, capitanata da Langiotti Gabriele. Capocannoniere del torneo Marcelli Marco e miglior portiere Tirabassi Luca.

La novità che il presidente Nicolino Giannetti ha voluto sperimentare è stato poi il torneo Femminile, organizzato per la prima volta a Grottammare e dove hanno preso parte ben 6 squadre: BCC Ripatransone, Sporting Grottammare, AFC Fermo, 100 Torri Ascoli, Futsal Prandone e Martinsicuro C5. Anche qui il triangolare finale che ha chiuso il torneo è stato entusiasmante: le squadre che si sono qualificate sono state: Sporting Grottammare, AFC Fermo e 100 Torri Ascoli quest’ultima con la vittoria ai rigori sullo  Sporting Grottammare si è aggiudicata il trofeo. Capocannoniere del triangolare Felicetti Monica e miglior portiere Cinzia Gravucci

Le parole del presidente Giannetti: “E’ stato un torneo molto faticoso poiché è durato quasi un mese, ma vedere tutta questa partecipazione ci ha ripagato degli sforzi fatti. Siamo riusciti a portare al campo Tintoretto quasi 250 atleti, familiari, conoscenti e turisti. Tutto questo lo facciamo per promuovere il calcio a 5, disciplina che la nostra società ASD Sporting Grottammare insegna da 6 stagioni e che quest’anno si dovrà confrontare con le top 16 delle Marche in serie C1 dopo la conquista del campionato nella scorsa stagione- prosegue il presidente dello Sporting – dopo il torneo organizzato l’anno scorso per l’associazione Insieme per Riccardo allo stadio Pirani e la Christmas Cup per raccogliere dei fondi a famiglie bisognose nel 2014, voglio ringraziare tutti i partecipanti, gli sponsor che hanno creduto in noi e tutto lo staff. Lo sport è importante nella vita quotidiana, e noi come Sporting Grottammare cerchiamo solo di trasmettere la nostra passione.  Ringraziamo gli sponsor Byte Computer, Era Ora Pizzeria, Ciarrocchi Pierluigi impresa edile, Idroterm di Iaconi e Di Candido, l’arch. Palestini Gabriele, Autoelite di Pignotti e Piunti, Piemme Estintori, Idraulica Capocasa Daniele, Brio Graphics, CSR Antinf. & Co di Maria Esther Rojas e MEP di Marchetti e Pizi, gli arbitri Montagna Barbara, Ottaviani Ilario e Di Pierro Nicola e tutto lo staff del torneo.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 506 volte, 1 oggi)