SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il primo semifinalista della San Benedetto Tennis Cup è argentino. Federico Coria ha sconfitto il dominicano Jose Hernandez-Fernandez 62 64 nel derby sudamericano di giornata. Per Coria, solo omonimo del più famoso Guillermo, si tratta della prima semifinale a livello Challenger, e arriva nella stessa settimana in cui lo scorso anno aveva raggiunto  la finale nel Futures di Gubbio. Già con questo risultato lunedì prossimo sarà molto vicino al suo best ranking, che resta la 231^ posizione mondiale, raggiunta lo scorso aprile. Il suo avversario di domani uscirà fuori dal’ultimo match di giornata, quello fra Matteo Berrettini e Pedro Sousa.

Continua, invece, l’avventura del “Next Gen” spagnolo Carlos Taberner. Dopo aver battuto ieri Stefano Travaglia, il 19enne di Valencia ha fatto fuori Marcel Granollers, ex numero 18 del mondo e seconda testa di serie del tabellone. Taberner ha dato ancora una volta un’impressione di solidità contro un giocatore esperto e non ha mai tremato nei momenti delicati del match, chiudendo la pratica in 2 ore e poco più di gioco col punteggio di 64 76.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 431 volte, 1 oggi)