SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A una settimana esatta dalla terribile disgrazia, si sono svolti i funerali a Porto d’Ascoli, presso la chiesa Cristo Re, della 27enne Francesca Galazzo deceduta dopo la caduta dalla giostra ‘Sling Shot’ al Luna Park sambenedettese il 14 luglio.

Chiesa gremita di familiari, amici e conoscenti. Presente anche il sindaco di San Benedetto del Tronto, Pasqualino Piunti.

All’uscita della chiesa è stato affisso uno striscione con al centro la foto di Francesca e riempito di scritte affettuose da coloro che l’hanno conosciuta.

Commozione e incredulità fra i presenti per la giovane mamma (lascia un bambino di due anni e mezzo) e la sua morte definita assurda dall’intera collettività.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.579 volte, 1 oggi)