TORTORETO –  Nell’ambito del rafforzamento del controllo del territorio sulla costa teramana, i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, diretti da Piero D’Armi, hanno arrestato A.D.N, 70enne di Tortoreto, perché trovato in possesso, nella propria abitazione, di una pistola di fabbricazione americana, più una decina di proiettili.
L’arma era completamente sconosciuta alle banche dati italiane: l’uomo è stato quindi messo agli arresti domiciliari a disposizione della procura.
Ad Alba Adriatica, invece,  nel corso di mirati controlli volti a contrastare l’abusivismo commerciale, i poliziotti hanno inoltre denunciato due cittadini nordafricani per violazione del foglio di via obbligatorio, emesso nei loro confronti dal questore di Teramo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 196 volte, 1 oggi)