SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Massimo De Nardis era un medico che amava il mare: amava la pesca, e amava la letteratura dedicata al mare.
In sua memoria, sedici anni fa, fu istituito il Premio Massimo De Nardis, che è ad oggi un importante evento letterario dedicato ai più giovani.

Il concorso è rivolto a tutti gli studenti delle scuole medie e superiori: per partecipare è necessario scrivere un racconto a tema marino, che abbia il potere di “trasmettere la passione per il mare, rivivere l’emozione di chi percorre le sue mille strade, far riecheggiare il mistero e la vita che lo animano e che tramanda a chi continua ad ascoltarlo“.

Quest’anno il Premio è giunto alla sua XVI edizione, e si attende a breve la premiazione del vincitore; giovedì 27 luglio, presso la Terrazza CNS (Circolo Nautico sanbenedettese), l’autore più meritevole riceverà in premio 1500 euro. In più, 500 euro saranno destinati all’istituto scolastico di provenienza.

L’evento inizierà alle ore 20.30 con una cena, accompagnata dalla proiezione dei cortometraggi storici “Tonnara” e “Scilla e Cariddi“. Alla premiazione, in qualità di ospite d’onore, parteciperà la Principessa Vittoria Alliata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 121 volte, 1 oggi)