SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ben dieci match nel programma di gioco della giornata di domani della San Benedetto Tennis Cup, diviso in due distinte sessioni. Si parte alle 10.30 con il turno finale delle qualificazioni che promuoverà quattro tennisti al main draw. Fra loro Adelchi Virgili, autore di una prova convincente contro il russo Safiullin. Dopo aver vinto il primo parziale, il toscano ha recuperato da 0-3 nel secondo, chiudendo la partita al dodicesimo gioco.  Domani Virgili affronterà lo spagnolo Toledo Bague. A un passo dal Paradiso anche Gian Marco Moroni che ha sconfitto  con un duplice 60 il russo Strokan e troverà l’argentino Paz, (numero uno del tabellone). Niente da fare, invece, per Marko Djokovic, sconfitto in 3 set dal ecuadoriano Escobar. Out anche Lorenzo “Lollo” Battista, portacolori del Maggioni, contro un avversario di un altra categoria come il croato Delic. Battista non ha assolutamente sfigurato cedendo s

Nella sessione pomeridiana, non prima delle 15.30, il match d’esordio del tabellone principale: si affronteranno Flavio Cipolla e il serbo Danilo Petrovic. A seguire il derby azzurro fra Arnaboldi e Berrettini, col giovane talento romano al rientro nel circuito dopo un mese di stop per l’infortunio alla caviglia rimediato nel Challenger di Caltanissetta. In serata, non prima delle 19.30 il match tutto transalpino fra Hamou e Bonzi, e infine il debutto di Santiago Giraldo, numero uno del seeding, opposto a Roberto Marcora.

Tutti gli altri big, da Vanni a Granollers e Djere entreranno in scena martedì. Ordine di gioco, tabelloni e livescore costantemente aggiornati sul sito ufficiale www.sanbenedettotenniscup.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 327 volte, 1 oggi)