SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ragnoliade 2017 al giro di boa. Dopo la cerimonia di apertura con l’accensione del tripode da parte dell’ultimo tedoforo, il presidente onorario Sante Pulcini, in staffetta con il presidente attuale dell’ asd Amici della Ragnoliade, Nicola Mozzoni, oltre 200 bambini si sono sfidati nelle gare di salto in lungo e corsa veloce. Premiati oltre 100 ragazzi con 113 medaglie tra oro, argento e bronzo. Le gare si sono poi spostate presso gli spazi della Parrocchia Sacra Famiglia per i giochi a squadre.

Domenica 16 luglio è dedicata ai castelli di sabbia, con appuntamento dalle ore 9.30 presso la spiaggia libera nei pressi della foce del torrente Ragnola.

Una giuria scelta tra i turisti sarà incaricata di valutare i lavori e passerà in rassegna tutte le opere di sabbia. La serata di domenica è libera dalle competizioni, per dare spazio alla lettura. Saranno infatti protagonisti i racconti del progetto Nati per Leggere di San Benedetto del Tronto, con i lettori volontari che animeranno gli spazi della parrocchia Sacra Famiglia dalle ore 19.00. L’evento è aperto a tutti e gratuito.

Soddisfatto della partnership il presidente Nicola Mozzoni, sottolineando come la collaborazione con Nati per Leggere San Benedetto contribuisca a rafforzare gli obiettivi della Ragnoliade, attraverso l’attenzione olistica verso il bambino, per una crescita sana nel fisico e nella mente. Dello stesso parere la dott.ssa Aurora Bottiglieri, pediatra NpL, che ringrazia dell’opportunità di far conoscere il progetto di promozione della lettura in famiglia a partire dai 6 mesi di vita, augurando un futuro di collaborazione.

I giochi riprenderanno lunedì 17 luglio avviandosi verso la conclusione sabato 22.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 236 volte, 1 oggi)