SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Si inaugurerà, oggi alle ore 18, la mostra “Uomo in Mare”. Sarà la Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto ad ospitare questa rassegna artistica che, come può suggerire il nome, sarà incentrata sul tema del rapporto tra la figura umana e l’ambiente marino. Un tema tutt’altro che banale e di grande interesse, specialmente in un ambiente costiero come quello della riviera sambenedettese.

Il mare è stato da sempre, specie in epoca moderna, grande fonte d’ispirazione artistica e per questo non mancheranno tantissime opere dei grandi artisti dell’Ottocento e del Novecento, tra i quali si possono fare i nomi di Giorgio De Chirico, Fortunato Depero, Filippo De Pisis, Osvaldo Licini, Tullio Pericoli, Andy Warhol e Andrea Pazienza. Contemporaneamente alla mostra, per rendere l’evento il più fruibile e turistico possibile, saranno organizzate diverse serate d’intrattenimento. Difatti, l’intento è, anche, quello di dare un forte impulso turistico ad una zona sismicamente colpita di recente e che, di conseguenza, ha visto l’affluenza di visitatori calare vistosamente.

Infine va ricordato come “Uomo in mare”, che proseguirà fino al 22 ottobre, si inserisca in una cornice triennale, che vedrà altre due manifestazione nel 2018 e nel 2019, quali “Abbronzatissima” e “Scostumata”, entrambe legate al tema marittimo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 251 volte, 1 oggi)