SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Seventy Time è più di una rassegna musicale: è un progetto che unisce il territorio piceno, la comunità montana dei monti Sibillini e la Riviera delle Palme, un evento sociale di educazione alla musica e di incontro tra giovani e adulti. Ideato dall’associazione culturale Expanse, l’incontro si svolgerà tra il 20 ed il 21 luglio a San Benedetto del Tronto. Due giorni all’insegna del rock, del funky soul e della disco dance, tutti pronti per un salto negli psichedelici anni ’70?

Durante il Seventy Time si terranno concerti dal vivo nei luoghi più rappresentativi della città, tra le cornici delle piazze e del porto. Suoneranno i giovani musicisti dell’associazione La Fenice e dell’accademia musicale Lizard di San Benedetto del Tronto, con la direzione artistica del maestro Lito Fontana.

L’evento si aprirà il 20 luglio, dalle ore 19 in poi, con un’apericena funky-disco dance anni ’70, in compagnia dei Carlito’s Way. L’appuntamento si svolgerà presso il Circolo Nautico di San Benedetto del Tronto.

Il 21 luglio, il divertimento raddoppia con un duplice incontro: alle ore 19, Concerto Rock anni ’70 dell’Orchestra Intermusic, a Piazzetta Pazienza (Ex Mercatino del Pesce).

Alle ore 22, invece, è atteso il concerto di chiusura con Carl Fanini & Brick House Soul Machine, in Piazza Matteotti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 671 volte, 1 oggi)