DA RIVIERA OGGI ESTATE N. 1125, in edicola da oggi sabato 14 luglio

Riviera Picena oggi. Nel titolo ho virgolettato la parola progetti, in riferimento al ‘Festival Libero Bizzarri’ e a ‘San Benedetto Tennis Cup’, perché definire progetti due manifestazioni iniziate nel XX secolo è anacronistico e magari anche presuntuoso da parte mia. Sono infatti due eventi su Tennis e Cinema-Documentario (oggi li chiamano docu-film), che da sempre attirano l’attenzione di persone di ogni età. Non sono però ancora riusciti a sfondare a livello nazionale e internazionale. Li vedo al bivio tra il decollo definitivo e la discesa verso la stabilità provinciale e nulla più. Sarebbe veramente grave la seconda ipotesi.

Insomma qualcosa s’ha da fare perché entrambi hanno il dna giusto e perché l’impegno profuso negli anni dagli organizzatori è fuori discussione. I turisti li gradiscono ma bisogna lavorare di più sulla risonanza che, secondo me, non è al top. Voglio dire che non sono ancora eventi in grado di interferire sulla scelta dei giorni di vacanza in Riviera da parte di amanti del Tennis e del Cinema, pur possedendone le potenzialità.

Vietati però gli inconvenienti anche se piccoli. Per esempio aver annunciato mercoledì scorso la presenza di allenatori di calcio come Iachini, Zaccheroni, Colantuono e (a mezza bocca) anche Carletto Mazzone per poi non vederli sul palco è una cosa da non ripetere perchè la rassegna non interessa soltanto i residenti, che potrebbero anche passarci sopra ma e di più i turisti i quali potrebbero essersi recati alla Palazzina Azzurra principalmente per vedere ed ascoltare i nomi sopra accennati. Delusioni che sarebbero da evitare. Deve essere stato imbarazzante per il ‘nostro’ bravissimo Maurizio Compagnoni trovare giustificazioni.

Per il San Benedetto Tennis Cup il problema probabilmente riguarda i nomi dei partecipanti che sono legati ai Montepremi (correggetemi se sbaglio). L’aiuto di un pool di privati (anche per il Bizzarri naturalmente) per far arrivare tennisti di spicco potrebbe trasformare il torneo attirando spettatori (quindi turisti) da tutta l’Italia. Imprenditori della Riviera prendete in considerazione il mio invito per un apporto economico solo iniziale utile come volano a due ‘apparecchi’ da troppo tempo sulla pista pronti per il decollo. Una volta affermate le due manifestazione potranno camminare da sole, sin da quasi subito, e dare un indotto importante a tutto il territorio. Io ci credo. Se a qualcosa può servire, la collaborazione di Riviera Oggi non mancherà mai.

Come credo quella dell’Amministrazione Piunti che pare stia individuando, nei suoi primi due anni di ‘allenamento’, cosa serve per rendere San Benedetto del Tronto sempre più attraente e attrattiva. Un interesse per manifestazioni collettive che, insieme a quelle specifiche dei loro comuni, stanno dimostrando di avere per l’intera riviera piceno-abruzzese, i sindaci Piergallini, Annibali e Vagnoni

Godetevi intanto il numero in edicola (1125) del nostro settimanale estivo, uno strumento che i nostri ospiti ma anche i residenti, trovano sempre più utile per trascorrere in modo mirato le proprie vacanze e il tempo libero. Da oggi, sabato 15 luglio a venerdì 21 luglio prossimo.

Con l”esplosione’ dei due eventi sopra accennati, saremmo a posto per il mese di luglio. Dopodiché pensare a caratterizzare agosto (che già sopravvive benissimo da solo) sarà più facile mentre uno sforzo importante con idee mirate bisognerà farlo per i cosiddetti mesi ‘fuori stagione’, cioè giugno e settembre.

(Letto 276 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 276 volte, 1 oggi)