PORTO SANT’ELPIDIO – Blitz dei carabinieri a Porto Sant’Elpidio nei giorni scorsi.

I militari locali hanno arrestato un tunisino, classe 1993 (senza fissa dimora, pregiudicato e tossicodipendente), per spaccio di sostanze stupefacenti. Era destinario di un’ordine di custodia cautelare in carcere dal Tribunale di Macerata: doveva espiare la condanna di 5 anni e 10 mesi per fatti commessi nel 2013 a Civitanova.

E’ stato denunciato anche per inosservanza a un’ordine di espulsione, emesso dalla Questura di Macerata, e per porto abusivo di armi: al controllo son saltati fuori tre coltelli successivamente sequestrati.

E’ stato condotto nel carcere di Fermo.

(Letto 548 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 548 volte, 1 oggi)