Foto di Matteo Bianchini

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Presentate l’11 luglio le nuove divise della Samb versione 2017-2018 presso lo store “Su Sport” di via Pasubio a San Benedetto. Testimonial d’eccezione per le nuove divise alcuni calciatori rossoblu fra cui i portieri Vincenzo Aridità e Fabio Pegorin oltre ad Armin Bacinovic, Vittorio Esposito e Kevin Candellori. Tanti anche i tifosi accorsi alla presentazione per vedere in anteprima i nuovi “abiti” della Samb.

Classica rossoblu la prima maglia, piuttosto elegante, in cui svetta lo sponsor “Elite” in bianco. La seconda maglia è invece grigio tenue con due strisce rosso e blu poste orizzontalmente mentre la terza maglia è completamente nera. Particolari invece le tonalità scelte per le casacche dei portieri che sono di colore giallo e verde acqua. Le nuove maglie portano tutte la “griffe” Erreà, il nuovo sponsor tecnico a cui la Samb ha legato il suo nome da quest’anno.

“Siamo molto soddisfatti, la rossoblu è classica ma le altre due sono anch’esse molto belle” chiosa l’Ad rossoblu Andrea Fedeli. “L’anno prossimo ricorre il 95° anniversario della Samb e, avvicinandoci al 100° anniversario della società, ogni anno proporremo una rivisitazione di maglie storiche. In questo senso, la seconda maglia riporta lo scudetto degli anni ’60 mentre la prima maglia assomiglia ed è un tributo a quelle che i rossoblu indossavano negli anni ’80” spiega Piero Zazzetta, responsabile del Settore Marketing rossoblu, che ha curato la grafica delle nuove casacche.

Le prime due maglie sono fabbricate in nano tecnologie, brevetto esclusivo della Erreà, e hanno una particolare traspirabilità che rende le casacche idrorepellenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.841 volte, 3 oggi)