ALBA ADRIATICA – Lancia un cane dal balcone dopo una lite con un altro condomino. Il povero cucciolo è stato subito soccorso ma è morto poco dopo il trasporto dal veterinario.

E’ successo in una palazzina di Alba Adriatica, sulla statale 16, quando a seguito di un diverbio, scatenato per la pipì del cane che dal balcone finiva sotto, il proprietario del cucciolo, in preda a un raptus, lo ha lanciato di sotto attraverso la ringhiera del balcone del proprio appartamento.

A scatenare il folle gesto, secondo quanto riferito da alcuni testimoni, una semplice rimostranza dell’inquilino del piano di sotto che aveva chiesto al proprietario dell’animale di usare accorgimenti per evitare che la pipì finisse nel suo balcone.

Della vicenda sono stati interessati i carabinieri della locale stazione che hanno denunciato l’uomo per uccisione di animali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.762 volte, 1 oggi)