SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mancano appena due giorni e la Samb si potrà dire ufficialmente entrata nella nuova avventura che si chiama secondo anno consecutivo fra i professionisti. Lunedì infatti è prevista la partenza per il ritiro di Cascia mentre molti calciatori, già in queste ore, stanno sbarcando a San Benedetto. Uno degli ultimi arrivati, il “baby” scuola Juve Gabriele Bove si aggregherà invece ai nuovi compagni mercoledì raggiungendoli direttamente in Umbria.

Chi è già in città invece è Francesco Moriero. Il mister, sentito ieri da Riviera Oggi si stava godendo l’ultimo giorno di mare nella sua Lecce e si diceva soddisfatto per i movimenti di mercato finora fatti dai rossoblu. “Dei nuovi arrivati conosco praticamente il solo Di Cecco, qualche mia direttiva è stata seguita ma per il resto il mercato lo stanno facendo Andrea Fedeli e il Ds Panfili e mi sembra che stia andando tutto bene” chiosa l’ex calciatore di Inter e Roma. Incalzato poi sui prossimi colpi, con un centravanti che è in cima alla lista dei desideri rossoblu, l’allenatore non si sbilancia: “E’ ancora presto” confessa Moriero “il mercato è lungo e ci sarà tempo per fare colpi e raggiungere i nostri obiettivi”.

Chi invece si sbilancia di più è Franco Fedeli che definisce “buona” la squadra che si sta costruendo in vista della prossima stagione. Il presidente confessa poi che probabilmente non sarà a San Benedetto per raduno e partenza di lunedì e che raggiungerà i “suoi” direttamente a Cascia. Il presidente, che per ora non si sbilancia su altre trattative in ballo, rivela però le probabili amichevoli che attendono i rossoblu, tutte a Cascia. “Oltre a un’amichevole in famiglia e una contro il Cascia già programmate è probabile che faremo almeno un’altro test contro Salernitana o Avellino, entrambe in ritiro in Umbria” chiosa il presidente in chiusura.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.134 volte, 2 oggi)