GROTTAMMARE – Sabato 15 e domenica 16 luglio, in Piazza Kursaal, è in programma la 19esima edizione del Palio del Pattino.

L’evento ha inizio alle ore 19 con la consegna dei pattini e alle 19.30 vengono effettuate tutte le verifiche tecniche dei natanti con la relativa assegnazione delle posizioni di partenza.

Domenica 16 luglio, alle ore 17, la tradizionale benedizione dei pattini e degli equipaggi, per poi dare l’avvio alla partenza del Palio, alle ore 17.30, nella spiaggia antistante il Kursaal.

Il percorso si articola in 3 giri molto impegnativi e copre una distanza di 5 miglia marine, circa 7 km.

La premiazione è in programma alle ore 19, con consegna del Memorial Maurizio Pignotti, giovane grottammarese scomparso a causa di un incidente stradale e vincitore della competizione avvenuta nel 1999. Alle ore 21.30 è atteso un importante concerto, tributo agli U2, tenuto da Acthung Babies.

“Una straordinaria edizione – afferma il Sindaco Enrico Piergallini – che coinvolge un gran numero di partecipanti. Un evento che nasce per promuovere lo sport in mare, di grande attrattiva, che ha riscosso enorme affetto e partecipazione di tutti coloro che hanno tenuto alto il nome di questo palio”.

La gara, che ha luogo in uno specchio d’acqua delimitato da boe, vede protagonisti quest’anno 11 equipaggi, coinvolgendo soprattutto giovani provenienti da Grottammare e non. I protagonisti sono: Francesco Dantonio e Riccardo Novelli (Azzolino), Alessia Biondi e Andrea Flagnani (Casette), Giordano Paoletti e William Marconi (Croce Arabo), Daniele Iobbi e Matteo Trionfi (Ischia I), Fabio Zazzetta e Luca Veccia (Ischia II), Christian Griglio e Antonio Bruni (Lame), Carlo Alberto Perozzi e Felice Cacciola (Paese Alto), Fabio Matoffi e Simone Pignotti (San Biagio), Dante Rosati e Giuseppe Imbrescia (San Martino), Giacinto Iobbi e Massimo Iobbi (Stazione), Fabio Natalini e Matteo Marconi (Valtesino Centro).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 557 volte, 1 oggi)