MONTEPRANDONE – Un altro anno, un’altra estate in compagnia di Cose Pop, la rassegna dedicata alla musica Pop di ieri ed oggi. Organizzata dalla Omega Live, con il patrocinio ed il contributo del Comune di Monteprandone, l’appuntamento è ormai giunto alla sua ottava edizione.

In questo periodo di crisi, molti comuni stentano ad organizzare nuovi eventi e a portare avanti i vecchi; per questo l’ottavo compleanno di Cose Pop ci rende particolarmente orgogliosi.” Afferma il consigliere Federico Aragrande “Monteprandone ha bisogno di incentivare economia e turismo, e per farlo dovrebbe proporre sempre più incontri slegati dalle sagre, che pure sono importanti occasioni di incontro. Il programma estivo 2017 è ricco di eventi culturali di livello, come il Piceno d’Autore, ci auguriamo di poter continuare su questa strada.

Cose Pop, quest’anno, è stato organizzato per intrattenere una vasta fascia di pubblico: tre serate, tre concerti, con artisti di tre diverse generazioni; tutti, dai giovanissimi ai pensionati, potranno riconoscere le loro canzoni preferite e divertirsi con gruppi di nuova e vecchia fama.

Gli eventi si svolgeranno in piazza dell’Unità a Centobuchi: giovedì 13 luglio il sipario si aprirà con i giovani scalmanati de Lo Stato Sociale; il quintetto bolognese presenterà il suo terzo album, “Amore, lavoro e altri miti da sfatare“, uscito a marzo. Dopo il successo dell’anteprima al Mediolanum Forum di Assago ad aprile, con oltre 8000 presenze, la serata si preannuncia davvero vulcanica.

Venerdì 14 luglio si svolgerà l’unica serata ad ingresso libero, in compagnia di un gruppo storico della musica italiana: i Camaleonti. Con Cose Pop, la band festeggerà 50 anni di attività artistica; oltre trenta milioni di dischi venduti, e una carriera che ha attraversato l’evoluzione del pop italiano dai primi anni ’60 ad oggi. Livio Macchia, Tonino Cripezzi, Valerio Veronese, Massimo Brunetti e Massimo di Rocco sono pronti ancora una volta ad incantare il pubblico a suon di musica. Sarà una grande festa popolare dedicata alle famiglie, ai nostalgici, ma anche a giovani e curiosi.

Il concerto dei Camaleonti ha un doppio significato: la band è infatti originaria di Castiglione delle Stiviere, un paesino gemellato con Monteprandone; i cinquant’anni del gruppo coincidono con il venticinquesimo anniversario del gemellaggio, un motivo in più per festeggiare.

Sabato 15 luglio, infine, sarà la volta del gruppo più atteso: gli eclettici Baustelle. Cose Pop ospiterà l’unica data marchigiana del tour “L’estate, l’amore e la violenza”; Francesco Bianconi, Claudio Brasini e Rachele Bastreghi suoneranno brani tratti dal loro settimo album, “L’amore e la violenza“.

Anche quest’anno, insomma, Cose Pop promette ospiti di rilievo e ottima musica, strutturata per ripercorrere un lungo tratto del pop italiano. “Il festival” Afferma il sindaco Stefano Straccipropone avanguardie musicali. Alcune sono nuove e moderne, altre lo sono state in passato. In questo caso a Cose Pop spetta il merito della riscoperta.

Le prevendite per i concerti del 13 e del 15 luglio sono disponibili on-line e nei punti vendita dei circuiti ciaotickets e ticketone, mentre il concerto del 14 luglio sarà ad ingresso libero.

L’apertura è prevista per le ore 19, saranno disponibili postazioni di street food gourmet per mangiare e bere nell’area concerti.

Per informazioni, chiamare il numero: 392 9246816

o consultare i siti: cosepop.it / omegalive.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 322 volte, 2 oggi)