SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Venerdì 7 luglio 2017 dalle ore 18 alle ore 20 presso il Teatro San Filippo Neri di San Benedetto del Tronto si svolgerà il Convegno “Co-educare ad essere sè”, che rappresenta l’atto conclusivo del progetto triennale di potenziamento della rete di agenzie educative, realizzato dalla Cooperativa sociale La Gemma insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, che ha creduto nel progetto, sostenendolo con particolare attenzione.

La sfida educativa che la nostra società si trova a dover affrontare nei riguardi degli adolescenti, che già devono fare i conti con il bombardamento di messaggi ed informazioni che gli stessi ricevono dal mondo virtuale, talvolta utili ma sempre più spesso superficiali (quando non addirittura dannosi), e con una mancanza di valori condivisi e punti di riferimento concreti, viene ulteriormente compromessa dall’assenza di un reale confronto/coordinamento tra gli adulti che quotidianamente profondono sforzi a tale scopo nei confronti degli adolescenti (genitori, docenti, educatori, psicologi, pedagogisti), operando nei differenti luoghi che i nostri ragazzi frequentano (casa, scuola, parrocchia, oratori, centri sportivi).

Il progetto “Co-educare ad essere sé”, realizzato dalla Cooperativa Sociale “La Gemma” Onlus ed al quale hanno collaborato diversi partner provenienti dal mondo della Scuola e delle Istituzioni presenti sul nostro territorio, è stato attuato proprio con l’obiettivo di mettere in discussione questa modalità spesso “sconnessa” di fare formazione ai giovani e, attraverso incontri informativi e formativi, supporti multimediali, laboratori, attività di sostegno alle famiglie, ha cercato di dare il proprio contributo all’introduzione di buone prassi caratterizzate dalla capacità delle varie componenti educative di fare “Rete”, costituendo sinergie e rafforzandosi a vicenda, anche attraverso la condivisione di obiettivi e valori di fondo.

Durante il Convegno si succederanno gli interventi di tutte le componenti che hanno reso possibile questo importante lavoro di “promozione di una rete integrata per la formazione”: a partire da Mons. Carlo Bresciani, Vescovo della Diocesi di San Benedetto – Ripatransone – Montalto, , per continuare con la Dott.ssa Maria Chiara Verdecchia, promotrice del Progetto e pedagogista responsabile del coordinamento e a seguire i professionisti coinvolti e i ragazzi, veri destinatari del progetto. Si tratterà di brevi “flash”, quasi sempre accompagnati da immagini, filmati, esperienze dirette raccontate in prima persona, che illustreranno ai presenti le diverse azioni svolte durante il progetto, valutandone e commentandone l’efficacia, e discutendone con i presenti nel corso di un dibattito che concluderà la serata.

(Letto 273 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 273 volte, 1 oggi)