GIULIANOVA – Un uomo incappucciato, vestito con pantaloni mimetici, e che impugnava una pistola molto probabilmente giocattolo, ha rapinato poco prima della chiusura, all’ora di pranzo del 5 luglio, la farmacia comunale a Giulianova, in via Trieste.

La rapina è stata veloce: senza che l’uomo proferisse parola, ha mostrato l’arma al direttore e alle farmaciste collaboratrici e, davanti ad altri clienti, si è fatto consegnare il denaro che c’era nella cassa, poco più di 300 euro, prima di fuggire a piedi per le vie circostanti.

A quanto riportato da una nota dell’Ansa, sono in corso ricerche da parte dei carabinieri della locale compagnia per individuare e identificare l’autore del colpo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 934 volte, 1 oggi)